Sci alpinismo sul ghiacciaio in Val Senales

La Val Senales è uno dei posti ideali per praticare lo sci alpinismo perché permette di avventurarsi in zone poco frequentate dove raramente incontrerete anima viva. In Val Senales, la presenza del ghiacciaio rende questo sport praticabile da ottobre a giugno. Inverni movimentati ed entusiasmanti ti attendono in Val Senales! Di seguito, ti proponiamo alcuni itinerari che potrai praticare durante le tue vacanze nella Val Senales in Alto Adige.

Ricordati, prima di avventurarti in un’escursione di sci alpinismo, di consultare sempre il bollettino valanghe, la situazione meteo e, se necessario, chiedi consiglio a delle guide esperte che potranno suggerirti il percorso migliore a seconda delle condizioni della neve.

Escursione di sci alpinismo alla cima Tessa

Durata: 6 ore
Lunghezza: 17 km
Dislivello: 1740 m

Per arrivare al punto di partenza dell’escursione percorrete tutta la Val di Fosse e raggiungete l’albergo Vorderkaser Jägerrast a 1700 metri. Qui lascia la macchina e imbocca la strada di servizio fino a Malga Rableid, passala e arriva poco prima di Maso Gelato (Eishof), ci vorrà circa 1 ora. Muoviti ora diagonalmente verso il torrente, sorpassalo e inizia la ripida salita lungo il dorso della cima. Continua il canalone che a 2800 m si apre in un vallone. Continua a salire per il vallone ignorando il ghiacciaio. Supera un tratto molto ripido e punta verso la cresta della Cima Tessa. Prendi la cima da destra, indossa gli sci e raggiungi la cima. Il ritorno segue l’itinerario di salita fino all’immissione in Val di Fosse. Da qui, portandoti sulla destra, ti puoi immettere in un vallone da cui raggiungerai le vicinanze di Maso Gelato. 

Escursione di sci alpinismo alla Punta di Finale

Durata: 2 ore
Lunghezza: 11 km
Dislivello: 700 m

L’escursione alla Punta di Finale è un itinerario molto impegnativo in alta quota che si sviluppa su ghiacciaio. Dalla stazione a monte della funivia Grawand arriva con gli sci fino a sopra la stazione a valle dello skilift Finail, a 2950 metri. Da qui si prosegue in direzione nord-est effettuando un traverso e si giunge a una zona pianeggiante. A questo punto, prosegui in direzione sud fino ad arrivare a 3280 al Giogo di Tisa. Vai verso la Punta di Finale salendo la cresta nord/est. La discesa segue lo stesso percorso dell’andata.

Escursione di sci alpinismo alla Palla Bianca

Durata: 3 ore se salite con la seggiovia
Dislivello: 1800 m

Si tratta di un itinerario impegnativo che parte da Maso Corto (a 2011 metri s.l.m.). Da qui, prendi le due seggiovie ad agganciamento automatico e raggiungi la base della cima Teufelsegg. Metti le pelli e sali alla selletta sulla cresta da cui puoi ammirare la vista sulla Palla Bianca. Togli gli sci e cammina fino alla cima Teufelsegg. Muoviti in diagonale aderente alle rocce e raggiungi i 3000 metri sul ghiacciaio. Continua mantenendoti sul lato sinistro del ghiacciaio e raggiungi con attenzione la cima del Palla Bianca. La discesa inizia dirigendosi verso la cima Sorgente di Fuori e sorpassando il giogo della Vedretta. Imbocca il primo dei 3 canalini cercando di restare più in alto possibile e goditi la discesa tra piani e pendii.

Escursione di sci alpinismo al Similaun

Durata: 3 ore
Dislivello: 1000 m

Il periodo ideale per questa bellissima escursione è da marzo a giugno. La partenza è a Maso Corto, dove con la funivia si sale fino a cime alla croda delle Cornacchie. Da qui, si scia fino alla partenza dello skilift doppio e poi si comincia la salita puntando verso la cima del Saykogel. Arrivato a 300 m cambia direzione salendo verso il valico tra l’Hauslabkogl e la punta Finale. Scendi in direzione del giogo di Tisa e in direzione giogo basso per arrivare al Rifugio Similaun. Da qui, risali in diagonale la vedretta in direzione dello spallone. Svolta verso il Piccolo Similaun, sali la cima e goditi il panorama. La discesa ha due possibili percorsi: o seguendo l’itinerario di salita oppure raggiungendo la Val di Fosse. In questo caso, scendi per il crinale e, successivamente, continua sulla parete di sinistra. Arrivato al ghiacciaio, aggira il Similaun sulla destra e scendi fino al parcheggio del Vorderkaser Jägerrast, in Val di Fosse.

Escursione di sci alpinismo alla cima Stotz

Durata: 3 ore
Lunghezza: 7,9 km
Dislivello: 950 m

Itinerario adatto a tutti gli alpinisti. L’escursione di sci alpinismo alla cima Stotz inizia ai masi Köfl, poco a sud di Maso Corto. Dai masi, segui lo steccato fino al capitello crocevia, segui le indicazioni per il sentiero 5 e sali fino all’inizio della Valle di Lagaun. Quando incontri un marcato spallone sulla destra, seguilo e punta verso la cima Stotz. Nella salita finale, mantieni la sinistra e raggiungi la vetta. La discesa è possibile seguendo il percorso della salita.

Escursione di sci alpinismo alla Punta di Oberettes

Durata: 4,30 ore
Lunghezza: 9,4 km
Dislivello: 1430 m

L’itinerario è entusiasmante ma anche impegnativo adatto per esperti. Parti dallo Sport Hotel a Maso Corto, attraversa il torrente e sali verso la pista da slittino fino ad arrivare al 3° tornante, a 2275 m. Muovendoti di traverso verso la destra entra in un lungo vallone. Risali fino ad imbatterti in un dosso molto grande che separa due canali che salgono verso la cima. Imbocca il canale a destra e sali sul ghiacciaio fino a una ripida balza. La discesa segue il percorso della salita.

Escursione di sci alpinismo alla Punta Saldura

Durata: 5 ore
Lunghezza: 13 km
Dislivello: 1490 m

L’escursione di sci alpinismo alla cima Saldura è molto bella e non particolarmente impegnativa. Inizia ai masi Köfl, poco a sud di Maso Corto. Seguendo la staccionata arriva al capitello, imbocca il sentiero 4-5 e sali fino all’inizio della Valle di Lagaun. Prosegui fino a raggiungere una piramide rocciosa poi sali il canalone e dirigiti verso la vedretta di Lagaun. Da qui punta verso la parete sud di Punta Saldura e conquista la cima. La discesa segue lo stesso itinerario dell’andata.

VI CONSIGLIAMO...
Hotel Oberraindlhof - albergo ristorante Val Senales Hotel Gasthof Restaurant Oberraindlhof
VAI AL SITO!
Aria sottile di Jon Krakauer